Il Fondo Antico “Giuseppe Ghizzi” è costituito dal nucleo originale della Biblioteca Comunale di Castiglion Fiorentino, nata nel 1873 “per utilità degli studiosi ed ammaestramento della gioventù”. Il Fondo Antico, composto da volumi di argomento legale, religioso e filosofico, è collocato nei locali di Palazzo Pretorio.

Attualmente, ospita 12800 volumi ed è in corso la digitalizzazione dei manoscritti e libri a stampa più prestigiosi.

Fra le opere più preziose ricordiamo un antifonario del XIII secolo, con decorazioni miniate molto ricche attribuibili alla scuola aretina; il Theatrum Orbis Terrarum, opera del cartografo e geografo fiammingo Abramo Ortelio, una mappatura sistemica del globo realizzata attraverso una raccolta di carte provenienti da ogni parte del mondo e disegnate da vari autori, data alle stampe per la prima volta nel 1570 o ancora l’Hortus Siccus Pisanus, un erbario riconducibile alla prima metà del Settecento.

Fondo Antico “Giuseppe Ghizzi”