Il Premio Pieve: il festival delle storie degli italiani

Nella Valtiberina toscana, al confine con Umbria e Romagna c’è Pieve Santo Stefano: il paese dei diari. Circa tremila abitanti contro più di ottomila tra diari, epistolari e autobiografie. Ottomila vite di carta degli italiani custoditi nell’Archivio Diaristico Nazionale, fondato nel 1984 da un’idea del noto giornalista Saverio Tutino.

Per raccogliere diari e proteggere la memoria autobiografica popolare l’Archivio Diaristico Nazionale organizza il Premio Pieve Saverio Tutino, il concorso per scritture autobiografiche inedite. Tre giorni dedicati alle storie della “gente comune” tra spettacoli, premiazioni, letture, incontri, presentazioni di libri e la cerimonia conclusiva del Premio Pieve nella terza domenica di settembre, le emozionanti “memorie in piazza”.

Premio Pieve “Saverio Tutino” 36ma edizione

Esperienze suggerite