Pieve a Sietina e le Terre Barbaritane

30.10.2021 09:30 - 15:30
28.11.2021 09:30 - 15:30
Preferito

Sulle ultime pendici del Pratomagno verso la città di Arezzo si trovano le Terre Barbaritane, solcate da antiche vie e impreziosite da antiche Pievi ed Abbazie, le scopriremo camminando nello splendido scenario della campagna Aretina.

Escursione nelle cosiddette “Terre Barbaritane” per scoprire camminando, che oltre alle note emergenze etrusche e romane la storia del territorio aretino è fortemente legata anche alle popolazioni germaniche, principalmente Longobardi, che qui vissero e dominarono per secoli e successivamente agli imperatori Sassoni che ne fecero metà privilegiata di passaggio della Via Romea Germanica.
Visiteremo la Pieve di Sietina per conoscere e ammirare i suoi antichi affreschi e cammineremo circondati da un pregevole contesto paesaggistico in quello che era il territorio dell’antica e potente Abbazia di Campoleone, scoprendo anche il Castelluccio e il Vado, due piccole e graziose frazioni in riva all’Arno meno conosciute ma con una storia interessante.
Il percorso è ad anello. Itinerario: Giovi – Pieve A Sietina – Badia Campoleone – Castelluccio – Giovi
Punto di partenza: Giovi (vedi link su maps)
Punto di arrivo: Giovi
La lunghezza del percorso è di 12 km con 400 m di dislivello.

Info

La partecipazione è gratuita, richiesta prenotazione.
Punti di interesse: Giovi, Pieve a Sietina, Fiume Arno, Badia Campoleone, Castelluccio, il Vado.
Cosa è incluso: servizio di guida ambientale escursionistica.
Cosa non è incluso: pranzo al sacco.
Richiesto pranzo al sacco a carico del partecipante, scarpe da trekking, mantellina antipioggia. Vestirsi a strati con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche, borraccia. (sul sentiero ci sono punti dove prendere l’acqua).

Pieve a Sietina e le Terre Barbaritane

Esperienze suggerite