Chiostri sotto le Stelle ad Arezzo

Preferito

Il 3 e il 18 agosto tornano due appuntamenti imperdibili con la grande musica. Due grandi concerti che attraverso le esecuzioni di artisti di fama internazionale invitano a riscoprire un piccolo angoli della città pieno di fascino e bellezza, qual'è Piazza della Badia. I due artisti che si esibiranno sono il 3 agosto Alexander Gadjev e il 18 agosto il pianista Alberto Ferro accompagnato da Luca Giovannini al violoncello e Vikram Francesco Sedona al violino.

Due eventi che hanno come palcoscenico il Chiostro di Ragioneria di Piazza della Badia, location appositamente selezionata non solo per la bellezza del luogo, ma anche per l’ottima acustica che offre al pubblico. I due eventi, organizzati dalla Fondazione Guido d’Arezzo, portano ad esibirsi nel centro storico di Arezzo quattro tra i migliori giovani musicisti della scena internazionale, che proporranno alcuni capolavori della musica da camera. Il primo concerto sarà interamente dedicato a Chopin, mentre il secondo proporrà due trii di Beethoven e Brahms.

Alexander Gadjev, a soli vent’anni vinse uno dei concorsi più prestigiosi al mondo, il 9° Concorso Pianistico Internazionale di Hamamatsu. Il 3 agosto alle 21.15 presso il Chiostro di Ragioneria in Piazza della Badia, inaugurerà il primo dei due appuntamenti con una performance su repertorio di Chopin:

Etude Op. 25 N°7 / Mazurkas Op.56 / Etudes Op. 10 N°8 / Etude Op. 25 N°10 / Polonaise Fantasie Op. 61

Pelude Op. 45 / Barcarolla Op. 60 / Sonata Op. 35 N°2 .

 

Il 18 agosto sempre alle 21.15 presso il Chiostro di Ragioneria in Piazza della Badia, il concerto del pianista Alberto Ferro, Luca Giovannini al violoncello e Vikram Francesco Sedona al violino. Saranno esibite musiche di:

L. van Beethoven Trio N° 1, Op. 1

J. Brahms, Trio N° 2, Op. 87

 

Info

L’ingresso è gratuito ma con prenotazione obbligatoria tel. + 39 0575.377437

Per maggiori info info@fondazioneguidodarezzo.com

Chiostri sotto le Stelle ad Arezzo

Esperienze suggerite