La scultura di Donatello. Mostra fotografica

03.04.2022 - 22.05.2022
Preferito

Casa Museo Ivan Bruschi presenta la mostra fotografica tratta dall’imponente archivio di Antonio Quattrone, che consente di ripercorrere l’intera vicenda artistica di Donatello mettendo a fuoco particolari di sculture la cui notevole suggestione deriva proprio dall’efficacia espressiva dell’inquadratura e da come l’obbiettivo fotografico riesce ad indagare la qualità dei diversi materiali impiegati dall’artista.

La mostra si propone di leggere le opere di Donatello attraverso un contatto ravvicinato con la tecnica compositiva dello scultore rinascimentale, oltre a segnalare al visitatore l’occhio critico di un fotografo che, nel corso della sua lunga carriera, ha lavorato fianco a fianco degli studiosi in un costante e proficuo dialogo. Vengono organizzate attività didattiche collegate alla mostra. “In uno scatto, tutto il significato di un’opera” rivolto a ragazzi da 6 a 13 anni, un percorso incentrato su un ristretto numero di opere che vengono osservate con attenzione e in modo partecipato. “Il linguaggio innovativo di Donatello” rivolto a ragazzi dai 14 ai 18 anni pensato come percorso per la scuola secondaria per scoprire l’arte di Donatello e il suo linguaggio innovativo, le tecniche, le influenze con altri artisti. Le visite hanno una durata di un’ora e mezza circa e il costo è di € 4 a persona. I percorsi proposti potranno essere attivati in qualsiasi data per classi, gruppi, famiglie e associazioni. In programma nei pomeriggi di sabato 23 aprile e 21 maggio.

La scultura di Donatello. Mostra fotografica

Esperienze suggerite