1. home
  2. /
  3. Eventi
  4. /
  5. LA LIBERA MANIERA: ARTE ASTRATTA E INFORMALE

La libera maniera: arte astratta e informale

Un’opportunità unica per immergersi nell’arte astratta e informale italiana delle collezioni Intesa Sanpaolo

 

Curata da Marco Bazzini, noto studioso dell’arte contemporanea, la mostra presenta una selezione di trentaquattro opere prese dalle prestigiose collezioni di Intesa Sanpaolo. Questo progetto espositivo innovativo è diviso in due tappe: la prima ad Arezzo e la seconda a Jesi, che si terrà dal 7 dicembre 2024 al 5 maggio 2025.
L’esposizione esplora il periodo che va dalla fine della Seconda guerra mondiale agli inizi degli anni Sessanta, un periodo cruciale per l’Italia in cui il Paese si stava riprendendo dalle rovine della guerra e si stava costruendo una nuova identità culturale. Questi anni sono caratterizzati dalla rinascita artistica, con opere di artisti illustri come Afro Basaldella, Alberto Burri, Lucio Fontana, Carla Accardi, Bruno Munari, Enrico Baj e Carol Rama.

Informazioni

Contatti:
+39 0575 529560
+39 338 2283566 (whatsapp)
info@fondazioneivanbruschi.it

SITO UFFICIALE

QUANDO

dal 2 marzo al 9 giugno 2024

DOVE

Arezzo
Fondazione Ivan Bruschi
Corso Italia, 14

Condividi