1. home
  2. /
  3. Esperienze
  4. /
  5. IN CANOA NELLA RISERVA NATURALE DI PONTE BURIANO

In canoa nella Riserva Naturale di Ponte Buriano

Sulle orme di Leonardo: partendo da Ponte Buriano, per molti studiosi quello ritratto nella Gioconda da Leonardo da Vinci, si naviga silenziosamente lungo le rive del fiume Arno, passando sotto le suggestive pareti rocciose per scoprire anfratti e cascatelle nascoste.

La Riserva si sviluppa per circa 7 km di lunghezza lungo il corso dell’Arno, dal ponte romanico di Ponte Buriano fino alla centrale elettrica situata a valle della diga ENEL della Penna e comprende l’invaso artificiale della diga e le zone terrestri limitrofe. Il paesaggio è caratterizzato principalmente dalle dolci colline circostanti all’invaso, costituite da sedimenti fluvio-lacustri di età diversa, con presenza saltuaria di balze e pareti verticali.
Dalla cartiera di Ponte a Buriano fino a Rondine, l’Arno scorre incassato fra le rocce, mentre da Rondine alla Penna il fiume si allarga a costituire l’invaso della Penna. Il paesaggio vegetale è costituito da boschi di roverella, localizzati soprattutto nei versanti direttamente esposti verso l’invaso, da una esigua fascia arborea ripariale, da arbusteti, colture agrarie (situate soprattutto lungo la sponda sinistra dell’Arno) e da una vasta area palustre nella porzione orientale della Riserva.

Servizi inclusi

• guida ambientale
• attrezzature necessarie per l’escursione
• giubbotto salvagente
• assaggio di vino

Servizi esclusi

• quanto non specificato alla voce “Servizi inclusi”

Informazioni

Durata escursione: circa 2h

Partecipanti: massimo 12

Punto d’incontro: Ponte Buriano / Strada Provinciale dello Spicchio, 63

• Si raccomanda di portare con sé un paio di scarpe che possono bagnarsi, un eventuale cambio di indumenti e di scarpe ed un asciugamano.

• I minorenni (età minima 9 anni) dovranno essere accompagnati da un adulto ed avere il modulo di autorizzazione scaricabile qui [link].

• Durante l’escursione in canoa, l’esposizione al sole può provocare scottature alla cute o insolazioni. È raccomandato pertanto l’uso di un cappello, di occhiali da sole e di creme di protezione solare.

• L’escursione viene praticata in ambienti naturali spesso popolati da molti animali. L’incontro con gli animali non sempre è prevedibile, né sono prevedibili le loro reazioni, e talvolta questo incontro può realizzare delle condizioni di pericolo: punture d’insetto, morsi, calci, rovesciamento della canoa, ecc.

• Non viene richiesto uno sforzo fisico gravoso, ma in soggetti cardiopatici o comunque predisposti, un attacco di panico, e/o una nuotata imprevista in acqua fredda, possono scatenare una crisi cardiaca.

• È pericoloso effettuare l’escursione immediatamente dopo un pasto abbondante, e/o sotto l’effetto di alcool e droghe.

• Durante l’escursione in canoa, la possibilità di accesso a cure mediche qualificate può richiedere dei tempi piuttosto lunghi, per l’amenità dei luoghi in cui spesso si svolge.

Politiche di cancellazione

• in caso di condizioni meteo particolari o condizioni non idonee la guida può decidere di non effettuare l’uscita.
• in caso di annullamento della prenotazione entro 48 ore prima dell’uscita, verrà effettuato un rimborso completo; in caso di annullamento successivo, non verrà effettuato alcun rimborso.
• in caso di annullamento da parte della guida o dell’organizzatore, il cliente potrà decidere di indicare una nuova data per la prenotazione o richiedere il rimborso.

Organizzazione

Fondazione Arezzo Intour

 

Per maggiori info:
Francesca Adamo
arezzo@t-rafting.com

PREZZO A PERSONA

35,00

Prenota

QUANDO

dal 23 maggio al 5 settembre 2024

DOVE

Ponte Buriano
Arezzo

Condividi

Altre esperienze