Emozioni forti nel verde e nell'azzurro della Toscana selvaggia. Sali sul gommone e il cuore subito accelera: l’adrenalina ti colpisce dritto fin nelle ossa! Il brivido dell'avventura sul fiume da condividere con gli amici. Alla scoperta di un angolo inesplorato di Toscana.

Giù per il fiume, tra salti e cascate. E poi scivolare sull’acqua lungo l’Arno azzurro del Casentino, ancora incontaminato, dove l’acqua è così cristallina da potersi specchiare. Vicino ad Arezzo, nel basso Casentino c’è un tratto di fiume di oltre 6 km rimasto segreto per tanto tempo. Un paesaggio incantato, fatto di roccia bianca e liscia, rapide e sorgenti: un tratto dell’Arno incredibilmente bello, inatteso e visitabile soltanto dall’acqua. Il rafting sull’Arno Azzurro ti porterà alla scoperta di ruderi e ponti, di cartiere e del pittoresco paesino di Vado, arroccato su uno sperone di roccia baciata dal sole. E potresti anche capitare nell’antichissimo paesino di Borgo a Giovi, di origini etrusche e romane.

Nel rafting il lavoro di squadra e la voglia di divertirsi non possono mancare. E’ un’esperienza da vivere in gruppo, un’avventura nella natura selvaggia e inesplorata per tutte le età. A guidare sei proprio tu, insieme ai tuoi compagni, come un unico corpo fatto di tante braccia, unite per pagaiare e vincere la sfida contro la furia del fiume.

Sfumature inedite ti attendono nel cuore segreto del Casentino. La natura più intima ti accoglierà e ti sfiderà lungo il suo corso. Prendersi il proprio tempo in Toscana significa testare le proprie abilità, i propri limiti.

Lasciati andare. Libera l’avventuriero che è in te e fa sì che il tempo scorra veloce come una rapida, che sia l’acqua a guidare i tuoi movimenti, la tua mente. Un lato inedito della Toscana, per chi non ha paura di osare, attende.

Il rafting sull’Arno azzurro: adrenalina pura nel cuore della Toscana

Esperienze suggerite