Esperienza

Trekking in Valdarno

Una escursione imperdibile sul versante occidentale del massiccio del Pratomagno, tra faggete selvagge, corsi d’acqua cristallina e panorami di rara bellezza. Un’esperienza emozionante immersi nella natura!

In questa escursione scoprirete il suggestivo massiccio del Pratomagno, a nord-ovest della splendida città di Arezzo, tra le vallate del Valdarno e del Casentino. Punto di partenza: Rocca Ricciarda, un paesino in pietra dal fascino intatto, impreziosito dalle vestigia di un antico castello, arroccato proprio sul pendio al culmine del quale c’è la meta del nostro percorso, già visibile dal basso: la cima del Pratomagno. Dopo una salita impegnativa, allietata dalla bellezza tutt’intorno, si compie il passaggio ad uno stato diverso: come descrivere l’emozione che ci avvolge e ci pervade quando si raggiunge quell’incredibile e verdissimo crinale sospeso tra il Valdarno e il Casentino? Sembra di volare, di toccare le nuvole, di poter correre all’infinito… forse si chiama felicità!


PROGRAMMA

Ore 9:

Incontrerete la vostra guida ambientale nel piccolo borgo di Loro Ciuffenna e avrete la possibilità di acquistare in loco prodotti tipici del territorio per il vostro picnic oppure un panino prima di iniziare l'escursione. 

Ore 9:30:

Inizierete il vostro tour attraverso boschi, corsi d’acqua cristallina e panorami di rara bellezza. L’itinerario è adatto a escursionisti mediamente allenati. Il percorso è lungo 17km e presenta un dislivello importante, di circa 900 mt. Sono possibili variazioni di percorso, in caso di necessità. E' prevista una sosta per fare un picnic o consumare il vostro pranzo al sacco.

Ore 16:00:

Saluterete la vostra guida e rientrerete in autonomia al vostro alloggio.

(Gli orari sono indicativi e possono variare su richiesta)

  • Guida ambientale escursionistica privata
  • Cibo
  • Bevande
  • Trasporto
  • Abbigliamento a strati, adatto alla stagione
  • Scarpe da trekking
  • K-way
  • Torcia
  • Scorta di acqua 1 litro
  • Pranzo al sacco, snacks

Questo tour non è consigliato alle persone con difficoltà motorie e/o respiratorie

Tour privato