Esperienza

Arezzo e la Val Tiberina

Vacanza dedicata agli appassionati di arte, cultura, tradizione e innovazione. Arezzo e la Val Tiberina racchiudono tesori inestimabili e tradizioni che sono state portate avanti per centinaia di anni e che sono riuscite a sopravvivere al tempo grazie alla cura e alla dedizione di menti appassionate. In questi due intensi giorni potrete vedere come l'incontro tra tradizione, innovazione e design ridisegnano la vita di questi posti incantati.

In questo pacchetto, proponiamo un’esperienza all’insegna dell’arte, della storia e dell’innovazione. Conoscerete a fondo l’immortale arte di Piero della Francesca e delle sue opere più famose realizzando anche un piccolo affresco da poter portare con voi come ricordo indelebile. Visiterete Sansepolcro, uno dei borghi più affascinanti della provincia con i suoi vicoli e le meravigliose storie che racchiude come quella del Palio dei Balestrieri. Anghiari e la sua valle sarà una delle fotografie che la vostra mente non potrà dimenticare e la tessitura di Busatti che porta avanti il suo lavoro da quasi due secoli, rapirà i vostri occhi e il vostro cuore. Concluderete con la visita di Monterchi, un piccolissimo borgo che custodisce La Madonna del Parto di Piero della Francesca, una delle opere più enigmatiche del Rinascimento.

PROGRAMMA

Giorno 1:
la mattina comincerà con una visita guidata della città di Arezzo e dei suoi tesori più grandi. Partiremo dalla Basilica di San Francesco, una delle più antiche e più belle della città e che ospita il famoso affresco “La Leggenda della Vera Croce” di Piero della Francesca. Continueremo con la Pieve di Santa Maria e Piazza Grande. Piazza Grande si trova nel cuore di Arezzo ed è una della piazza più belle della Toscana. Procederemo con la visita della Cattedrale e finiremo in Piazza del Comune.
Pranzo presso le Logge del Grano: un mercato chiuso dove vengono venduti prodotti freschi, biologici e locali e che li ripropone nel ristorante posto nella balconata. Dopo il pranzo vi aspetta il workshop di affresco dove finalmente potrete scoprire la tecnica usata dal grande maestro del Rinascimento e riproporla con le vostre mani.
Cena presso il Cattivino, uno dei locali del centro storico che è riuscito a far convivere la tradizione della cucina toscana con le alte tecniche di cucina contemporanea.

Giorno 2:
trasferimento a Sansepolcro per una visita guidata di questo meraviglioso borgo medievale e del suo Museo Civico, rifugio di alcune opere inestimabili come la Resurrezione di Piero della Francesca ma anche opere dei Della Robbia. Una visita molto interessante sarà quella della sede dei Balestrieri dove vi verrà narrata la passione che da secoli queste popolazioni portano con sé.
Pranzo speciale presso uno dei ristoranti più particolari che avete mai visto. La proprietaria e chef BIB Gourmant ha realizzato dei piatti studiando le opere di alcuni artisti del Rinascimento facendo incontrare il passato con il presente e creando un’atmosfera davvero unica. Dopo il pranzo ci sposteremo di nuovo per raggiungere la bellissima Anghiari, circondata da imponenti mura ducentesche e disegnata da Leonardo Da Vinci in un affresco meraviglioso di Palazzo Vecchio a Firenze. Qui visiterete il negozio di artigianato tessile Busatti che al suo interno conserva ancora i macchinari e le procedure di tessitura dell’800 e negli scaffali le raffinate tessiture che riescono a realizzare oggi. Lasciando Anghiari, visita di Monterchi e della ormai nota Madonna del Parto. Rientro ad Arezzo e cena nella più famosa braceria della città.

  • Soggiorno di 3 notti nel centro di Arezzo
  • 2 pranzi 
  • 2 cene 
  • Visita guidata della città di Arezzo
  • Ingresso Cappella Bacci 
  • Visita guidata di Sansepolcro 
  • Ingresso Museo Civico di Sansepolcro
  • Visita guidata di Anghiari e Monterchi
  • Visita guidata di Busatti
  • Tassa di soggiorno da pagare in loco
  • Pasti extra oltre a quelli menzionati
  • Pranzo speciale con animazione a Sansepolcro da richiedere opzionale
  • Transfer (da richiedere opzionale)