Esperienza

MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione - Ticket Online

Suono, Scrittura, Immagine: sono queste le tematiche principali affrontate con 2000 oggetti esposti nei 500mq del MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione nel Palazzo Comunale di Arezzo.Un museo per appassionati e curiosi della storia e del vintage fra cinema, computer, radio, telefoni ed altro ancora

Il MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione:

Un VIAGGIO dal passato al presente delle telecomunicazioni

Un VIAGGIO che percorre strade che ci riguardano più di quanto immaginiamo


L'obiettivo del MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione è, infatti, quella di conservare e proporre alle generazioni future la storia di tutto ciò che quotidianamente viene usato con indifferenza ponendosi l'obiettivo di sensibilizzarle al rispetto degli oggetti e della memoria del passato. Nato per rivolgersi ai giovani il MUMEC vede un'impronta prettamente didattica con studio di percorsi appositi ed attività il tutto affiancato da una grande attenzione alla qualità del materiale esposto con manutenzione annua dei beni e studio degli stessi grazie alla biblioteca specializzata interna alla struttura.

Negli ultimi anni il Museo sta andando incontro ad una continua espansione della collezione con donazioni provenienti da tutto il mondo, sia da privati cittadini sia da enti pubblici. Esempio principe fra tutti è quello della RAI - Radio Televisione Italiana che ha scelto il Museo dei Mezzi di Comunicazione di Arezzo come punto di riferimento storico dell'istituzione con donazione di tutti gli impianti degli studi di registrazione della città di Torino.


CURIOSITA': Parte del materiale esposto è stato scelto da celebri registi internazionali per esser presente nei loro set cinematografici. Fra questi Giuseppe Tornatore, nel film "La Miglior Offerta", e Martin Scorsese, in "Gangs of New York".


Un Museo unico in Italia per la varietà delle tematiche e per la cura con cui ognuna è affrontata

Il Museo all'ingresso mette a disposizione dei visitatori gel igenizzanti e guanti monouso (da indossare obbligatoriamente)

5 partecipanti per visite in autonomia con ingresso contingentato

Si ricorda l'obbligo per il visitatore di indossare la mascherina per l'ingresso alla struttura museale

Obbligo di indossare la mascherina