Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana

Gli Appennini toscani sono sorprenderti con la meraviglia della natura selvaggia, la ricchezza dei capolavori d’arte e artigianato, il gusto dei sapori autentici della tradizione. Tutti da scoprire on the road. In viaggio tra questi territori e città uniche, tutte unite da un animo profondamente toscano fatto di bellezza autentica che il tempo non può scalfire.

Anghiari, la città della Battaglia, col suo profilo inconfondibile è uno dei Borghi più belli d’Italia, Città Bandiera Arancione e Città Slow. Ogni 29 giugno festeggia il Palio della Vittoria e il genio del capolavoro perduto di Leonardo Da Vinci.

Badia Tedalda, che domina dall’alto l’Alpe della Luna, terra di montagna, antiche tradizioni e riserve naturali che sa innamorare con la sua fitta rete di corsi d’acqua che risuonano nella valle, dando vita ad un paesaggio unico al mondo per bellezza e misticismo.

Sansepolcro, la città di Piero della Francesca, genio del Rinascimento. La città che custodisce “l’opera d’arte più bella del mondo”: la Resurrezione di Piero. Città operosa e bellissima che ogni anno dal XV secolo veste i colori del passato per celebrare lo spettacolare Palio della Balestra.

Caprese Michelangelo, il paese che diede i natali al grande Michelangelo Buonarroti e che ne conserva le origini e i capolavori nella antica Rocca Casa Museo. Terra famosa per i suoi sapori, funghi, tartufi e la castagna più dolce che ci sia: il Marrone DOP di Caprese Michelangelo.

Sestino, terra di confine tra Toscana, Umbria e Marche. Paese di montagna dalle prestigiose origine antiche. Risplende oggi lo spettacolare Antiquarium Romano da scoprire insieme alla natura incontaminata che domina questa valle.

Photo Credits Monica Arellano, Franco Vannini
Filtra per: