Pratovecchio Stia

Il Comune di Pratovecchio Stia si trova nel cuore verde del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, tra boschi antichissimi, castelli, pievi e luoghi sacri carichi di misticismo e mistero.

Pratovecchio è un piccolo paesino medievale, dove l’architettura rispecchia in ogni dettaglio la storia di questa terra. Pratovecchio è anche il paese che ha dato i natali a Paolo di Dono, detto Paolo Uccello, maestro rinascimentale della prospettiva. Il paesino medievale di Stia è costruito intorno a piazza Tanucci, tutta incoronata dai portici.

Questa è una terra di arti e antichi mestieri. Il famoso panno del Casentino nasce qui e le origini artigiane di questa terra vengono raccontate nell’antico lanificio, trasformato oggi nel Museo dell’Arte della Lana.

Storia di uomini, di lotte di potere, di fede e di ingegno.

A Pratovecchio Stia, nel cuore del Casentino selvaggio.

Filtra: