All’altezza di Piero / Basilica di San Francesco

AGEVOLAZIONI, RIDUZIONI E GRUPPI

Biglietto ridotto

Persone di età compresa fra 18 e i 25 anni, muniti di valido documento d’identità che dovrà essere presentato al controllo accesso:

• Cittadini della Comunità Europea
• Cittadini Svizzera, Norvegia, Islanda, Liechtestein.
• Cittadini extra UE con regolare permesso di soggiorno in un paese dell’Unione Europea.

Biglietto gratuito

• Minori con età compresa tra 12 e 18 anni di qualsiasi nazionalità, provvisti di valido documento di identità e obbligatoriamente accompagnati da un adulto.

 

• Non è consentito l’accesso ai minori di anni 12.

 

• I gruppi di studenti delle scuole italiane statali e non statali e degli altri Stati appartenenti all’Unione europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione, nel contingente stabilito dal capo dell’istituto; la prenotazione per le scuole dell’Unione Europea è gratuita e obbligatoria, da effettuarsi soltanto tramite mail a info@arezzointour.it sarà data risposta in orario d’ufficio. Non saranno pertanto accettate prenotazioni on line né dei biglietti al botteghino.

 

• Docenti e studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà: architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell’Unione Europea. L’ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento.

 

• Docenti e studenti iscritti alle accademie di belle arti o a corrispondenti istituti dell’Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso;
Insegnanti scuole pubbliche e paritarie italiane con contratto a tempo determinato o indeterminato che presentano il modulo rilasciato dal MIUR in cui deve essere tassativamente indicato che è valido per l’anno scolastico in corso.

 

• Giornalisti italiani in regola con il pagamento delle quote associative dell’anno in corso, mediante esibizione di idoneo documento.

 

• Le guide turistiche abilitate all’esercizio della professione in un paese dell’UE indipendentemente che accompagnino un cliente o vengano nei musei per studio o vacanza. Nei due ultimi casi, solo le guide abilitate per Arezzo e provincia, hanno diritto alla gratuità anche della prenotazione: le altre pagano i diritti di prenotazione.

 

• Gli interpreti turistici dell’Unione Europea, quando occorra la loro opera a fianco della guida (esibire una valida licenza rilasciata dalla competente autorità)

 

• Il personale del Ministero della Cultura in servizio.

 

• I membri della ICOM (International Council of Museums).

 

• Per ragioni di studio e di ricerca, attestate da istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, da organi del Ministero per i Beni e le Attività culturali, i capi degli istituti possono consentire ai soggetti che ne facciano richiesta l’ingresso gratuito per periodi determinati.

Disabili

Il biglietto gratuito è rilasciato ai portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria.

Gruppi

• Più di 10 persone

In caso di gruppi (più di 10 persone) coordinati e assistiti da guida turistica autorizzata potrà essere fatta richiesta via mail a info@arezzointour.it.

– La prenotazione dovrà avvenire per via mail e obbligatoriamente saldata con almeno tre giorni lavorativi d’anticipo rispetto alla data prevista per la visita. I tre giorni lavorativi sono da intendersi escludendo dal conteggio sia il giorno di visita che quello di prenotazione.

(Esempio: data della visita VENERDI’, ultimo giorno utile per effettuare la prenotazione LUNEDI’).

– Non si accettano prenotazioni per il giorno stesso.

 

Il pagamento dei biglietti avverrà:

1) per la prenotazione tramite mail con bonifico bancario (i dati per effettuare il bonifico saranno inviati tramite mail all’atto della prenotazione), oppure con con carta di credito dalla piattaforma ticka o tramite invio di un link per il completamento autonomo del pagamento su web.

Sono accettate Visa, Mastercard.

2) per la prenotazione ONLINE con carta di credito. Sono accettate Visa, V Pay, Mastercard.

 

Tour operator / aziende e altri soggetti giuridici commerciali

Per soggetti di cui sopra che hanno necessità di acquistare stock di biglietti superiori alle 50 unità si prega di mandare proposta di acquisto via mail a info@arezzointour.it

La Fondazione aprirà un ticket, valuterà la proposta di acquisto e nel caso di valutazione positiva gestirà la richiesta tramite il sistema di vendita REGIONDO per l’acquisto un servizio con gli accessi desiderati e emetterà fattura rispettando i costi dei biglietti richiesti. Non potranno essere previsti sconti su stock e su acquisto multiplo biglietti.